Come si usa

Dopo aver messo gli ingredienti nella vaschetta si procede al suo avvio:

1. Preriscaldamento degli ingredienti, che in genere dura pochi minuti


2. Impasto: Gli ingredienti vengano impastati fino ad ottenere un composto. In questa fase è ancora possibili intervenire, verificando, ad esempio la consistenza del pane (se troppo umido o troppo secco) o se si vuole aggiungere qualche ingrediente opzionale (uvetta, sesamo, cioccolato, ecc...) . Qui è bene consultare il manuale d'uso della macchina: in alcuni modelli un segnale acustico avvisa quando si può intervenire alzando il coperchio della macchina. Dopo, inizierà la fase successiva.


3. Lievitazione: sono diversi i cicli  di lievitazione, a seconda del programma utilizzato. In questa fase è sconsigliabile aprire il coperchio della macchina del pane.


4. Cottura. Il pane ormai lievitato viene portato a cottura.

ricordate di eseguire per prima la ricetta-test con i dosaggi esatti, da seguire lettera.  Poi procedete come segue:

1. Inseriamo la vaschetta con gli ingredienti, preparato come indicato sopra, e selezioniamo il programma desiderato

2. Impostare il peso della pagnotta che intendiamo realizzare (e che avremmo deciso prima, nella fase di preparazione e dosaggio degli ingredienti). Alcune macchine ci forniscono inoltre la possibilità di determinare il grado di doratura della crosta.


3. Impostare anche il timer che permette l'avvio ritardato della lavorazione: in questo modo si può scegliere l'ora in cui vogliamo che il nostro prodotto sia pronto.


4. Premere il tasto di accensione e il procedimento avrà inizio.